Emilia Romagna

Fondo Energia – secondo sportello

location

Torna alla visualizzazione di tutti i bandi

Fondo Energia – secondo sportello

location
Emilia Romagna
location
Efficienza energetica
data

Apertura: 19/02/2024 - Scadenza: 22/03/2024

Destinatari

Micro, Piccole Medie e Grandi Imprese (mPMI e GI) e Società ESCo (Energy Service Company) in possesso dei seguenti requisiti:

  • iscritte al Registro Imprese;
  • localizzazione produttiva in cui si realizza l’investimento in Emilia-Romagna;
  • siano attive alla data di presentazione della domanda;
  • abbiano l’attività principale compresa nelle sezioni della classificazione delle attività economiche (ATECO 2007) di seguito riportate: B, C, D, E, F, G, H, I, J, L, M, N, P, Q, R, S.

Cosa finanzia

La misura concede contributi misti, nella forma del finanziamento agevolato e del contributo a fondo perduto, finalizzati a sostenere l’efficienza energetica e dell’uso di energia rinnovabile delle imprese.

I progetti agevolabili sono quelli volti a:

A. efficientamento energetico delle imprese;

B. realizzazione impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili per l’autoconsumo;

C. interventi di miglioramento e adeguamento sismico in associazione ad interventi energetici;

D. interventi per la circolarità dei processi e lo sviluppo di impianti di economia circolare.

  • L’importo minimo del finanziamento agevolato è pari a 25.000,00 euro;
  • Il contributo massimo del finanziamento agevolato è pari a 1.000.000,00 euro.

Agevolazioni

L’agevolazione consiste in un contributo misto, nella forma del finanziamento agevolato e del fondo perduto:

  • Per il finanziamento agevolato, il Fondo Energia concede finanziamenti fino a € 1.000.000, a tasso zero per il 75% dell’importo erogato ed a tasso di interesse pari all’Euribor 6 mesi mmp + spread massimo del 4,99% per la parte di finanziamento con provvista bancaria (25%);
  • Per il contributo a fondo perduto, il Fondo Energia concede un contributo per coprire le spese tecniche sostenute per la diagnosi energetica, e/o lo studio di fattibilità, e/o la preparazione del progetto di investimento. L’importo massimo del contributo non potrà superare il 12,5% della quota pubblica di finanziamento ammesso e verrà erogato dopo la rendicontazione finale del progetto.

TAG

#fondoperduto #finanziamentoagevolato #pmi

Richiedi una consulenza

    Campi obbligatori *


















    09:00 - 13:0014:00 - 18:00


    Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy e acconsento la memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio

    ALTRI BANDI SIMILI